Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

  • Notizie
  • Home
  • News
  • Notizie
  • Aerospazio: nuove opportunità per le imprese del settore con la Call 9 di Clean Sky 2

Aerospazio: nuove opportunità per le imprese del settore con la Call 9 di Clean Sky 2

Nuove opportunità per le imprese del settore dell’aerospazio, grazie alla strategia RIS 3 della Regione Campania. Al via la Call 9 del programma Clean Sky 2.

Sono i principali temi di cui si è discusso nel corso della conferenza “Scenari Tecnologici e Opportunità per le Imprese dell’Aerospazio”, organizzata nell’ambito della 9° edizione del Technology Biz, promossa dalla Regione Campania in collaborazione con Sviluppo Campania e con la partecipazione di JTI Clean Sky 2 e del DAC, Distretto Aerospaziale della Campania.

Durante l’evento sono stati presentati gli scenari regionali, nazionali ed europei del settore aerospaziale, gli obiettivi dell’iniziativa Clean Sky 2 e le modalità di partecipazione alla Call 9.

Clean Sky2, in particolare, è il principale programma di ricerca europeo nel settore dell’aeronautica per il periodo 2014-2020 e porterà avanti gli obiettivi del programma precedente, Clean Sky Joint Technology Initiative (JTI), con particolare attenzione alla riduzione delle emissioni di CO2, NOx e inquinamento acustico.

Al pari di Clean Sky JTI, Clean Sky 2 è un partenariato pubblico-privato (PPP) che coinvolge la Commissione europea, organizzazioni, imprese, centri di ricerca e università di tutta Europa. Lo strumento è finanziato con 1,75 miliardi di euro dall’UE nell’ambito del programma europeo per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020 e con 2,2 miliardi di euro dai soggetti che aderiscono all’iniziativa, per un investimento totale di circa 4 miliardi di euro. La Regione Campania è la prima in Italia ad aver siglato, con il supporto del DAC, un accordo europeo di partenariato con Clean Sky.

Fonti informative

http://www.cleansky.eu/