• Home
  • News
  • Notizie
  • POR FESR 2014/2020. Contributo a fondo perduto per la creazione della piattaforma tecnologica di filiera Mobilità Sostenibile e Sicura.

POR FESR 2014/2020. Contributo a fondo perduto per la creazione della piattaforma tecnologica di filiera Mobilità Sostenibile e Sicura.

E’ pubblicato sul BURC del 21/10 u.s. l’Avviso Avviso per la selezione della Piattaforma tecnologica di filiera “Mobilità Sostenibile e Sicura” volto a supportare la diffusione di nuovi modelli di mobilità sostenibile e sicura attraverso il sostegno alla ricerca e sviluppo delle tecnologie di “smart mobility” e alla sperimentazione di prototipi che vedranno coinvolti Partenariati stabili tra Imprese e Organismi di Ricerca e Comuni. 

Il sostegno alle imprese, agli Organismi di ricerca e di diffusione della conoscenza nonché agli intermediari dell’innovazione, avviene attraverso le seguenti linee di azione:

A-  Incentivi alle Infrastrutture di ricerca e a servizi per l’innovazione
B-  Incentivi a Progetti di Ricerca e Sviluppo e a servizi per l’innovazione
C-  Sostegno alla Sperimentazione dei Modelli e a progetti di innovazione derivata
D - Attività di diffusione dei nuovi modelli di mobilità sostenibile e divulgazione dei risultati di R&S.

Le agevolazioni previste sono concesse nella forma di contributo a fondo perduto a copertura delle spese ammissibili. 

Piano A – Piano progettuale per le infrastrutture di ricerca

Contributo fino al 50% dei costi ammissibili.

Piano B – Piano progettuale per la realizzazione di progetti di R&S di tipo cooperativo tra imprese ed organismi di ricerca  

Contributo fino all'80% dei costi ammissibili.

Piano C – Piano progettuale per il sostegno alla sperimentazione dei modelli e a progetti di innovazione derivata

Contributo fino all'80% dei costi ammissibili.

Piano D – Piano progettuale per la diffusione di modelli innovativi per la mobilità sostenibile e sicura

Contributo fino all'70% dei costi ammissibili.

La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica da parte dei soggetti interessati, attraverso la piattaforma informatica SIM raggiungibile attraverso il sito internet

La procedura informatica di presentazione della Domanda di accesso prevede le seguenti fasi:

a) Fase di Iscrizione al SIM

b) Fase di compilazione on line della Domanda di Accesso c) Fase di presentazione della Domanda di Accesso le cui tempistiche e modalità operative saranno fissate con apposito Decreto Dirigenziale.

In ogni caso, la procedura per la presentazione della Domanda di accesso dovrà essere finalizzata dal soggetto proponente sul SIM entro le ore 12:00 del 45° giorno dalla pubblicazione del presente Avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania e cioè entro il giorno 5 dicembre 2019.

Di seguito gli atti e gli allegati:

Fonti Informative

http://porfesr.regione.campania.it/

Questo sito Web utilizza cookie e servizi di terze parti.