• Home
  • News
  • Notizie
  • Avviso "Misure di rafforzamento dell'Ecosistema innovativo della Regione Campania"

Avviso "Misure di rafforzamento dell'Ecosistema innovativo della Regione Campania"

Con il decreto n. 329 del 23/10/2019 pubblicato sul BURC 63 del 24/10/2019 è stato approvato l'avviso pubblico “Misure di rafforzamento dell'Ecosistema innovativo della Regione Campania” finalizzato a valorizzare il capitale umano impegnato nello sviluppo di startup innovative ad alta intensità conoscitiva in linea con la RIS3 Campania e con i settori della green economy, dell’energia, dell’ambiente, della cultura e del turismo, al fine di incrementare la competitività d’impresa e favorire i mutamenti tecnologici ed economici della Regione Campania.

La dotazione finanziaria prevista è pari ad Euro 4.000.000,00 a valere sul PO FSE Campania 2014/2020.

beneficiari sono le Associazioni temporanee di scopo (ATS) composte da almeno due soggetti fra quelli di seguito elencati:

  • Incubatori e acceleratori d’impresa;
  • Centri di ricerca/Istituti di Ricerca;
  • Università/Dipartimenti Universitari;
  • Fondazioni o Associazioni o Imprese con una missione compatibile con le finalità dell’iniziativa che si intende realizzare.

destinatari sono giovani imprenditori, lavoratori, compresi lavoratori autonomi, studenti e disoccupati, compresi i disoccupati di lunga durata, coinvolti come team delle startup già costituite e/o ancora da costituire.
Ogni progetto dovrà contenere almeno 2 tra i seguenti programmi di attività:

  • Animazione e scouting – Le attività andranno rivolte ad alimentare la cultura di impresa e a stimolare la nascita dell'idea imprenditoriale, e andranno realizzate nei principali punti di aggregazione giovanile ed imprenditoriale, quanto più possibile in integrazione con il mondo della formazione e istruzione.
  • Idea generation – Le attività devono essere rivolte a perfezionare l’idea d’impresa, sostenendo gli aspiranti imprenditori, da selezionare, in qualità di destinatari dei programmi, con procedure ad evidenza pubblica, nella fase di messa a punto del business plan attraverso attività di consulenza e tutoraggio a cura di esperti
  • Business acceleration - Le attività devono essere rivolte a concretizzare e sostenere nella fase iniziale l'idea imprenditoriale, e vanno realizzate a beneficio di aziende già costituite o da costituirsi selezionate
  • Sperimentazione di percorsi formativi mirati all'individuazione di nuove figure professionali nell'ambito della green economy.

L'importo massimo di finanziamento per ogni ATS nel suo insieme non potrà essere superiore a € 250.000.

La durata massima complessiva di ogni singolo progetto è pari a 12 mesi.

Il contributo è concesso:

  • ai soggetti pubblici a titolo di sovvenzione non rimborsabile ai sensi dell’art.12 della L.241/90.
  • ai soggetti privati a titolo di de minimis in osservanza del Regolamento (UE) N. 1407/2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti “de minimis”. L’importo concedibile per ciascun soggetto privato non può eccedere complessivamente il massimale di Euro 200.000,00 e sarà corrisposto nella misura massima del 75% del costo specificamente sostenuto da ogni singolo soggetto privato partecipante all'Associazione Temporanea di Scopo.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 23/12/2019 ore 24.00.

Allegati

Fonti Informative

http://innovazione.regione.campania.it/

Questo sito Web utilizza cookie e servizi di terze parti.