Technologybiz 2019 - 22 novembre, Palazzo Caracciolo Napoli

Il 22 novembre a Palazzo Caracciolo si terrà Technologybiz, l’iniziativa di animazione territoriale e di business networking che si pone l’obiettivo di creare opportunità di collaborazione tra il Sistema Ricerca e il Sistema Impresa favorendo il coinvolgimento delle istituzioni di ricerca nei progetti sul territorio.

In due diverse sessioni, rappresentanti del mondo della politica, della ricerca universitaria e dell’industria si confronteranno sulla situazione del trasferimento tecnologico delineandone lo scenario attuale e andando ad individuare e ad illustrare gli strumenti utili a trasformare un’idea o un progetto innovativo in un business di successo.

Leggi tutto

Premio Impresa Irpina 2019

La Camera di Commercio di Avellino, nell’ambito delle attività di promozione e sviluppo del tessuto economico della provincia, organizza una manifestazione per conferire un riconoscimento alle imprese irpine che si sono distinte per capacità organizzativa e d’innovazione, attraverso la loro quotidiana attività aziendale, con la vocazione di rappresentare al meglio il nostro territorio.

Con il premio s’intendono valorizzare gli imprenditori capaci di perseguire obiettivi di competitività aziendale, puntando su soluzioni originali e sostenibili, perseguendo la crescita del sistema produttivo con soluzioni a basso impatto ambientale, attraverso attività di innovazione e di ricerca, di cultura della qualità, di forte spinta verso l’internazionalizzazione, di propensione a fare sistema ponendo al centro il capitale umano ed il rispetto per il territorio e l’ambiente circostante.

Leggi tutto

Economia circolare - 140 milioni per progetti di ricerca e sviluppo

Atteso per fine anno il decreto attuativo che darà le indicazioni per accedere alle agevolazioni per progetti di ricerca e sviluppo per la riconversione dei processi produttivi nell’ambito dell’economia circolare, previste dal decreto Crescita.

Obiettivo delle agevolazioni è favorire la transizione delle attività economiche verso un modello di economia circolare, finalizzata alla riconversione produttiva del tessuto industriale.

Il decreto del Ministero dello Sviluppo economico dovrà stabilire i criteri, le condizioni e le procedure per la concessione e l’erogazione dei finanziamenti a sostegno di progetti di ricerca e sviluppo finalizzati ad un uso più efficiente e sostenibile delle risorse.

Provvedimento che dovrebbe essere pubblicato entro fine anno, così da partire con le agevolazioni all'inizio del 2020. A quanto si apprende, la procedura sarà a sportello a fase unica, ed i parametri di valutazione saranno piuttosto stringenti così da premiare i progetti meritevoli.

Leggi tutto

Servizi Digitali Innexta: i servizi Fintech dedicati alle imprese

La Camera di Commercio di Salerno, in la collaborazione di Innexta – Consorzio Camerale credito e finanza, mette in contatto le imprese con il mondo del credito, dell’economia digitale e del fintech, attraverso una vari strumenti:

  • Innexta Score, la web app di Innexta per valutare il rischio finanziario di un’impresa a partire da una segnalazione «semaforica» che rende facile, anche all’utente che non ha competenze approfondite nella lettura e l’interpretazione dei bilanci aziendali, conoscere in modo sintetico e immediato le informazioni economico-finanziarie utili a farsi un’idea precisa dell’affidabilità delle aziende di proprio interesse.

Leggi tutto

ERASMUS + : fondi UE per Centri di eccellenza professionale

Pubblicato il bando Erasmus+ per la creazione e lo sviluppo di piattaforme di cooperazione transnazionale di Centri di eccellenza professionale, con una dotazione finanziaria di 20 milioni di euro. I Centri di eccellenza professionale sono caratterizzati dall’adozione di un approccio sistemico tramite il quale le istituzioni di istruzione e formazione professionale (IFP) contribuiscono attivamente alla co-creazione di ecosistemi di competenze, insieme ad un’ampia gamma di altri partner locali/regionali. Le piattaforme di cooperazione transnazionale riuniranno i Centri di eccellenza professionale che:

  • hanno un interesse comune in attività o settori specifici (ad esempio aeronautica, mobilità elettrica, sanità, turismo ecc.),
  • sviluppano congiuntamente approcci innovativi per far fronte alle sfide sociali, tecnologiche ed economiche (ad esempio cambiamenti climatici, digitalizzazione, intelligenza artificiale, obiettivi di sviluppo sostenibile, integrazione dei migranti, sostegno agli studenti con disabilità/esigenze specifiche, riqualificazione delle persone con competenze limitate e/o bassi livelli di qualificazione, ecc).

Leggi tutto

Questo sito Web utilizza cookie e servizi di terze parti.